Le tue ricerche

Ricerca personalizzata

martedì 11 marzo 2014

Come sostituire le uova in una cucina vegan

image1 uovo può essere sostituito con 2 cucchiai di latte di soia in polvere mescolato con 2 cucchiai di acqua (1 cucchiaio da minestra corrisponde a circa 10 grammi)

2 cucchiai di fecola di patate

2 cucchiai di amido di mais (maizena)

½ banana matura (nei dolci)

¼ di tazza di yogurt di soia (circa 40 grammi)

2 cucchiai di tofu tritato (in questo caso il tofu, se in panetto, va frullato con il liquido della ricetta, se è vellutato aggiunto all’impasto)

2 cucchiai di farina di ceci

¼ di tazza di mela grattugiata (circa 40 grammi)

1 cucchiaio di aceto di mele (è indicato soprattutto nelle preparazioni dove è presente del cioccolato)

Miscela di semi di lino polverizzati finemente con l’aiuto di un mixer insieme a 3 cucchiai di acqua. (Questa miscela ha un sapore non neutro ed influenza la ricetta: si adatta bene, però, alle farine integrali, e alle preparazioni con del cacao ma non agli impasti dall’aroma delicato)

Prodotti sostitutivi come “No Egg”: una miscela che comprende amido e farina di tapioca e che si trova in vendita anche in Italia

Per lucidare le superfici dei lievitati spennellate la superficie con del latte di soia oppure con una miscela di acqua e malto

Nelle ricette salate come burger e polpette In questo caso è necessario scegliere il sostituto delle uova con un potere legante in base al gusto e gli ingredienti che dovete utilizzare. In ogni caso ricordate che pan grattato e farina hanno sempre un potere addensante, quindi regolatevi nelle quantità degli alimenti indicati qui sotto regolandoli, se necessario, con questi due complementi

Patate lesse

Riso bollito non precedentemente sciacquato sotto l’acqua in modo che mantenga tutto l’amido

Ceci lessati

Azuki verdi lessati

Miglio lessato
Vegolosi.it - Leggi su: http://www.vegolosi.it/?p=3047

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...