Le tue ricerche

Ricerca personalizzata

mercoledì 28 dicembre 2011

10 buone ragioni per diventare vegetariani

1. Dimagrire ed essere energici

Se il vostro primo obiettivo da raggiungere nel 2012 è quello di dimagrire, sappiate che i vegani pesano in media 20 chili in meno rispetto ai carnivori. E, a differenza di altre diete non salutari, che lasciano una sensazione di stanchezza e espongono al rischio dell’effetto yo-yo, diventare vegani è il modo migliore per eliminare il grasso in eccesso per sempre, ma sempre sentendosi nel pieno delle proprie energie.
2. Aiutare gli animali
Ogni vegano risparmia a più di 100 animali ogni anno orribili abusi. Scegliere di diventare vegani, eliminando dalla propria dieta carne, uova e latticini è il modo più semplice di aiutare gli animali. Latte, uova e anche miele, infatti, non si possono materialmente ottenere senza uccidere innocenti esseri viventi.

3. Essere più sani

La dieta vegana è una manna dal cielo per la vostra salute: secondo l'American Dietetic Association, i vegani hanno meno probabilità di sviluppare malattie cardiache, cancro, diabete e pressione alta, che sono le più comuni patologie tra i carnivori. I vegani assumono tutti i nutrienti di cui hanno bisogno per essere sani e in forma (per esempio, proteine ​​vegetali, fibre, minerali), ma eliminando tutte gli effetti negativi della carne, dal colesterolo ai grassi animali saturi.

4. Mangiare cibi deliziosi

Se siete preoccupati di dover rinunciare a un hamburger o a un gelato, smettete di farlo: le alternative vegane sono sempre maggiori e davvero deliziose. Sono anche più sane e non fanno del male a nessun animale.

5. La carne è sporca
Disgustoso ma vero: la carne è spesso contaminata da feci, sangue e altri fluidi corporei, che rendono i prodotti animali la principale fonte d'intossicazione alimentare. Gli scienziati del Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health hanno analizzato i polli venduti in un supermercato, scoprendo che il 96% era contaminato dal batterio Gram negativo Campylobacter, che causa intossicazione alimentare, con diarrea, crampi, dolore addominale e febbre.

6. Aiutare a nutrire il mondo

Mangiare carne non fa male solo agli animali, ma anche alle persone. Il 60% di tutti i raccolti del Nord America e dell’Europa è destinato agli allevamenti. Per fare un esempio, il pollame nutrito con una dieta bilanciata e in perfette condizioni climatiche ha bisogno come minimo di 2,2 kg di cibo per ottenere 1 Kg di peso. Ma solo il 55% del peso di un pollo è commestibile. Perciò, ci vogliono 4 Kg di cibo per ricavarne 1 Kg di pollo. Tutto questo cibo vegetale potrebbe essere usato molto più efficientemente se fosse coltivato direttamente per le persone.

7. Salvare il Pianeta

Mangiare carne è una delle peggiori cose che si possono fare per la Terra. E 'uno spreco che provoca enormi quantità di inquinamento. L'industria della carne è una delle principali cause del cambiamento climatico. L'adozione di una dieta vegana è molto più importante dello scegliere, ad esempio, una vettura sostenibile nella lotta contro il cambiamento climatico.

8. Seguire le star

La lista delle stelle che evitano di mangiare la carne animale continua ad allungarsi: Moby, Paul McCartnay, Prince, Julia "Butterfly" Hill, Tobey Maguire, Joaquin Phoenix, Natalie Portman, Tobey McGuire, Shania Twain, Alicia Silverstone, Anthony Kiedis, Casey Affleck, Kristen Bell, Joss Stone, Anne Hathaway e Carrie Underwood sono solo alcuni dei vegani e dei vegetariani famosi.

9. Sembrare sexy ed essere sexy

I vegani tendono ad essere più  magri dei carnivori e hanno più energia, il che è perfetto per i “giochi vivaci” con la vostra persona speciale. Essere vegani aiuta a risplendere dall'interno verso l'esterno ed è un requisito fondamentale per essere veramente attraenti.

10. I maiali sono più intelligenti del vostro cane

La maggior parte delle persone ha ben poca dimestichezza con maiali, polli, pesci e mucche. Ma adora cani e gatti, senza sapere che anche gli animali utilizzati per scopi alimentari sono altrettanto intelligenti e in grado di soffrire come gli animali che fanno parte delle nostre famiglie.
Insomma, queste sono le ragioni per cui, secondo la Peta, bisogna diventare vegani. Ma farlo seriamente è una vera e propria sfida, che necessita di metodo, pazienza e tanta, tanta motivazione, perché se non si decide davvero di seguire questa strada, si troveranno mille difficoltà durante il cammino. Insomma, se ancora non ve la sentite di diventare vegani da un momento all’altro, potreste cominciare escludendo carne e pesce, diminuendone pian piano il consumo fino ad arrivare a zero. Per poi passare, con il tempo, a eliminare anche il latte e le uova.http://www.greenme.it/mangiare/vegetariano-a-vegano/6577-10-motivi-per-diventare-vegani-nel-2012
Roberta Ragni

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...