Le tue ricerche

Ricerca personalizzata

venerdì 30 dicembre 2011

Cotechino vegano

Cotechino Vegano
(http://www.veganblog.it/2011/02/24/cutechin/)

Ingredienti:
60 g di instant seitan (mezza busta)
una latta di lenticchie precotte (240g peso sgocciolato)
due cucchiai d’olio
sale qb
spezie a piacere (io ho usato rosmarino, cipolla in polvere e curry)
brodo per cuocere ‘l cutechin (una bella pentola!)

Procedimento:
Preparare un’abbondante pentola di brodo, che dev’essere molto saporito (potete aggiungerci anche della salsa di soia), a portatelo a bollore.
Intanto preparate il cotechino: frullate le lenticchie scolate assieme all’olio e unitele alla polvere di seitan.
Salate, “speziate” e impastate con le mani finché il glutine non è stato completamente assorbito.
Dategli la forma a salsicciotto e chiudetelo in un canovaccio/tovagliolo con dello spago.
 A questo punto abbassate al minimo la fiamma del brodo e metteteci a cuocere il cotechino per almeno mezz’ora.
 Quando è cotto, toglietelo dal brodo e passatelo sotto l’acqua fredda corrente (altrimenti vi ustionate!).
Spogliatelo del canovaccio e posatelo delicatamente su un tagliere.
 Aspettate 5 minuti che si raffreddi e tagliatelo a fette: sarete sorpresi di sentire il profumo che si sprigiona dal suo interno (se mai avete mangiato la “versione carcassa” e ve ne ricordate l’odore, vi stupirete di quanto questi si assomiglino! ).
  Un consiglio: se ad esempio volete farlo insaporire nel sughetto delle verdure di contorno, non fatelo stare a lungo a contatto col condimento in pentola, rovinereste la sua bella superficie liscia.
Visto che le lenticchie erano già nell’impasto, ho usato come accompagnamento carote e patate tagliate a pezzetti. Se invece fosse Capodanno i tipici legumi sarebbero quasi d’obbligo
Disponete le verdure in una teglia da portata e adagiateci sopra le fette di cotechino (se non volete che si raffreddi troppo, mentre preparate le verdure accendete il forno a 100 ° e lasciatelo lì finché non è il momento di servirlo).
 Ma se voleste donargli un colore più rossiccio basta frullare assieme alle lenticchie un pezzetto di barbabietola

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...